Oggi faremo un salto indietro nel tempo per raccontare la storia di una donna americana di nome Marissa Muller. Era l’anno 2007; mentre negli USA Obama stava facendo la campagna per il suo primo mandato e Steve Jobs annunciava il primo iPhone, la Signora Muller decise di trasferirsi in Germania per lavoro.

Non appena arrivata non poté fare a meno di notare il grande successo che il solare aveva raggiunto in questo nuovo paese.

Successivamente decise di andare a Friburgo, considerata “città solare” della Germania, per saperne di più. All’arrivo alla stazione ferroviaria dichiarò di essere rimasta sorpresa dalla quantità di energia solare integrata in edifici, posizionata nei campi e che addirittura fiancheggiava le strade. Il solare era ovunque. Perché?

Negli anni ’70 sorse un movimento di protesta contro la proposta di costruzione di una centrale nucleare a Friburgo. Il nucleare è stato respinto e il solare è stato accettato.

Dopo questa visita di impatto a Friburgo, anche Marissa Muller decise di adottare il solare. Decise di cambiare vita lasciando il suo vecchio lavoro presso un’agenzia di stampa e tentare una carriera nel mondo del solare.

Il solare è ormai diventato accessibile. Come individuo, è impossibile raccogliere il carbone, il petrolio o il gas naturale nella propria casa, ma con il solare, si può fare la scelta di installarlo sul tetto di casa o della propria azienda. È una risorsa disponibile e pulita che è in attesa di essere sfruttata.

Il sogno di Marissa Muller era diventato proprio quello di sfruttare al massimo il potere del solare, guidando una bicicletta elettrica a carica solare su territorio statunitense. Il sole avrebbe caricato la batteria della bicicletta elettrica che, attivando il motore, l’avrebbe spinta sempre di più in avanti.

Finché il sole splende, non è necessario collegarsi a una presa per caricare la batteria. Per garantire l’ultima affermazione, sarebbe stato necessario avere a disposizione un potente pannello solare che fosse efficiente e leggero.

 

 

Così poco tempo dopo, con l’aiuto del sole e di Sunpower®, realizzò questo suo sogno. La signora Muller intraprese un viaggio della durata di ben 81 giorni, attraverso 13 Stati e per un totale di 5272 km, partendo dalla California con traguardo a Washington DC a bordo della sua bicicletta solare.

 

 

 

 

 

 

 

“Sto cercando di accendere una rivoluzione del benessere. Spero di essere un Friburgo per gli altri. Proprio come a Friburgo, la Germania mi ha ispirato a scegliere il solare, spero che le persone che incontro lungo il cammino comprendano i benefici del solare, si sentano potenziati e scelgano la via del sole”

(M. Muller)

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto metti un “mi piace” sulla pagina di @meridianaenergia così potrai rimanere sempre aggiornato!

CONTATTACI E PRENOTA 30 MINUTI DI CONSULENZA TELEFONICA GRATUITA CON UNO DEI NOSTRI ESPERTI

NUMERO VERDE 800933079 oppure 0371 237108

o scrivici Whatsapp 392 6154174  oppure info@meridianaenergia.it

OPPURE prenota subito la tua Analisi Energetica a prezzo scontatissimo direttamente sul sito:www.meridianaenergia.it/analisienergetica

A presto…

Meridiana Energia